Fondazione Don Angelo Colombo
ONLUS
CASA DI RIPOSO - TRAVAGLIATO (BS)
RSA Aperta

MISURA RSA APERTA è un servizio innovativo che ha l’obiettivo di permettere alle persone fragili di rimanere presso la propria abitazione e nel proprio contesto di vita il più a lungo possibile attraverso il sostegno all’utente ed ai familiari che si fanno carico del gravoso lavoro di cura.

Attraverso le prestazioni della Misura RSA APERTA la Fondazione “DON ANGELO COLOMBO” ONLUS partecipa a questa finalità di aiutare le famiglie che intendono assistere a casa il proprio caro con prestazioni sanitarie o sociosanitarie erogate direttamente a domicilio.

Per ogni persona beneficiaria è previsto uno specifico “budget” annuale, da rapportare al periodo effettivo di presa in carico calcolato in giorni, definito per il 2018 in un massimo di € 3.600,00.

e prestazioni erogabili, successivamente illustrate nel punto specifico, vengono definite entro i limiti massimi stabiliti dalla delibera regionale n. 7769/2018; la persona, pertanto, può beneficiare della Misura Rsa Aperta senza oneri o costi di compartecipazione.

 

  •      I destinatariOpen or Close

    Le persone destinatarie del servizio della Misura RSA APERTA sono quelle che vivono una condizione di fragilità determinata: da demenza/Alzheimer, o altre patologie di natura psicogeriatrica, oppure persone che abbiano compiuto 75 anni E non autosufficienti, quindi con limitazioni delle capacità funzionali nello svolgere in autonomia le normali attività della vita quotidiana.

    In sintesi la misura si rivolge a:

    • Persone con demenza: presenza di certificazione rilasciata da medico specialista geriatra/neurologo di strutture accreditate/equipe ex U.V.A. ora Centri per i Disturbi Cognitivi e Demenze (CDCD).
    • Anziani non autosufficienti: età pari o superiore a 75 anni, riconosciuti invalidi civili al 100%, con o senza indennità di accompagnamento.

    Pre-condizione per poter fruire di tale servizio è la presenza di una figura di riferimento/caregiver (familiare o professionale) che presta assistenza nell’arco della giornata o della settimana al destinatario degli interventi.  

    Possono beneficiare della Misura esclusivamente i cittadini residenti in Regione Lombardia.

  •      Modalità di accessoOpen or Close

    Per accedere alla Misura Rsa Aperta l’interessato deve far pervenire la richiesta direttamente alla Fondazione “DON ANGELO COLOMBO” – ONLUS, utilizzando l’apposito modulo, allegato “A1”, scaricabile qui o nella sezione Documenti, da inviare compilato tramite mail o posta ordinaria oppure da consegnare all’ufficio amministrativo nei seguenti orari: da Lunedì a Venerdì, dalle ore 10,00 alle ore 12,00 e dalle ore 14,00 alle ore 16,00

    La domanda può essere presentata dall’interessato o, nel caso di persona temporaneamente impedita a presentare la domanda, dal caregiver, oppure ancora, nel caso di persona che versa in uno stato di impedimento permanente, dal Tutore/Curatore/Amministratore di sostegno.

    Alla domanda vanno allegati:

    • Certificazione diagnostica di demenza/Alzheimer (solo per persone affette da demenza) 
    • Copia del verbale di Invalidità Civile (per persone anziane non autosufficienti)
    • Copia del documento d’identità in corso di validità dell’interessato all’erogazione della Misura RSA Aperta; 
    • Copia del documento di identità in corso di validità di chi firma la domanda (se diverso dall’interessato all’erogazione della Misura RSA Aperta)
    • Copia dell’eventuale documentazione sanitaria e socio-sanitaria attestante le condizioni clinico-funzionali (solo se già posseduta).

  •      Procedura per l'ammissioneOpen or Close

    Entro 5 giorni lavorativi dalla presentazione della domanda completa di tutta la documentazione richiesta si provvede alla preventiva verifica del possesso dei requisiti di accesso e di eventuale incompatibilità.

    Nel caso di esito positivo, entro i successivi 10 giorni lavorativi, viene effettuata la Valutazione Multidimensionale (VMD) al domicilio della persona coinvolgendo il medico di medicina generale (MMG) ed eventualmente il Servizio Sociale del comune di residenza della persona.

  •      Le prestazioniOpen or Close

    Il servizio della Misura RSA APERTA prevede una serie di interventi flessibili, adeguati ai bisogni della persona, erogabili a domicilio oppure attività specifiche presso l’RSA.

    Le prestazioni, la durata e la frequenza previste dalla Misura Rsa Aperta sono differenziate e variabili in relazione allo stato di bisogno della persona rilevato con la Valutazione Multidimensionale e devono tenere conto dei vincoli e delle indicazioni stabilite da Regione Lombardia. 

    Le macro-aree d’intervento sono due; di seguito, a titolo esemplificativo, si riportano alcune delle prestazioni erogabili: 

     

    1) INTERVENTI PER PERSONE AFFETTE DA DEMENZA CERTIFICATA

    - Stimolazione cognitiva.
    - Consulenza alla famiglia e interventi di sostegno per la gestione dei disturbi di comportamento. 
    - Supporto psicologico al caregiver. 
    - Stimolazione/mantenimento delle capacità motorie. 
    - Igiene personale completa. 
    - Consulenza e addestramento alla famiglia/caregiver per l’adattamento e la protesizzazione degli
      ambienti abitativi.
    - Riabilitazione motoria. 
    - Nursing.  
    - Problematiche di malnutrizione/disfagia. 
    - Mantenimento capacità residue e prevenzione danni terziari.

     2) INTERVENTI RIVOLTI AD ANZIANI per il mantenimento delle abilità residue. 

    - Consulenza e addestramento alla famiglia/caregiver per l’adattamento e la protesizzazione degli
      ambienti abitativi.
    - Consulenza alla famiglia/caregiver per la gestione di problematiche specifiche relative ad alimentazione.
    - Consulenza alla famiglia/caregiver per la gestione di problematiche specifiche relative all’igiene
      personale.
    - Interventi al domicilio occasionali e limitati nel tempo in sostituzione del caregiver.
     

  •      Modalità di erogazione Open or Close

    In caso di esito positivo della Valutazione Multidimensionale, la Fondazione si impegna alla presa in carico dell’utente e si procede alla definizione del Progetto individuale (P.I.), condiviso con la persona o con il Tutore/Curatore/Amministratore di Sostegno o Caregiver, e sottoscritto dagli stessi, che prevede almeno obiettivi, aree d’intervento, tempi e figure professionali ed esplicitazione della sua durata, comunque non superiore ai tre mesi.

    L’attivazione degli interventi dovrà avvenire, di norma, entro i successivi 30 giorni.

    Successivamente, sulla base dei bisogni rilevati del paziente ed in coerenza con il P.I., si procede all’elaborazione del conseguente Piano di Assistenza Individuale (PAI), nel quale saranno declinati gli interventi programmati e l’equipé multiprofessionale dei professionisti attivati, cioè le figure professionali coinvolte, indicando anche le modalità e i tempi di attuazione.

    Per l’erogazione delle prestazioni domiciliari la Fondazione si avvale della collaborazione di:

    cooperativa SaluService s.c.s. – onlus, con sede legale a Brescia in via della Volta n. 183;gli operatori ed i funzionari di SaluService sono riconoscibile grazie ad un cartellino identificativo personale nel quale, oltre al nominativo della Cooperativa ed alla fotografia dell’interessato, sono contenuti nome, cognome e professione.


     

  •      Figure professionaliOpen or Close

    Le principali figure professionali coinvolte nel servizio Misura Rsa Aperta, in possesso di idonea formazione ed esperienza, sono le seguenti:

     ASA  Laureato in scienze motorie
     OSS  Logopedista
     OTA  Medico
     Educatore/Animatore  Nutrizionista
     Fisioterapista  Assistente Sociale
     Infermiere  Psicologo/Psicoterapeuta
     Dietista  Psicomotricista
     Laureato in scienze dell'alimentazione  Terapista occupazionale

  •      Sospensioni e interruzioniOpen or Close

    Le interruzioni della Misura RSA Aperta inferiore a 15 giorni non prevedono la sospensione della presa in carico ma vanno documentate nel fascicolo sanitario assistenziale.

    Le interruzioni superiori a 15 giorni comportano la formale sospensione della presa in carico mentre interruzioni superiori a 30 giorni prevedono la chiusura della stessa.

  •      IncompatibilitàOpen or Close

    Come stabilito da Regione Lombardia, risulta incompatibile la fruizione contemporanea della Misura RSA Aperta e di altre Misure e/o interventi regionali e/o altri servizi/unità d’offerta della rete socio sanitaria residenziale e semiresidenziale, eccezion fatta per interventi di tipo ambulatoriale e prestazioni occasionali o continuative di soli prelievi erogati in ADI (Assistenza domiciliare integrata).  L’eventuale erogazione di ADI comporta la sospensione della Misura Rsa Aperta. Le cure palliative domiciliari possono essere erogate contestualmente alla Misura Rsa Aperta.

  •      Valutazione della qualità percepita/customer satisfactionOpen or Close

    Al fine di migliorare la qualità dei servizi erogati e per consentire di rilevare criticità e punti di forza, al termine del periodo di erogazione della Misura viene proposto un questionario, che può essere reso in forma anonima, che sarà oggetto di adeguata valutazione.


È possibile richiedere informazioni presso:
l’Ufficio amministrativo della Fondazione “Don Angelo Colombo” ONLUS
Telefoni: 030/660214 – 030/6863586
o via e-mail all’indirizzo:
segreteria@fondazionedonangelocolombo.it.
NOTE LEGALI     TUTELA DELLA PRIVACY     MAPPA DEL SITO